Camera di Commercio di Cagliari - Cancellazione PEC irregolari



venerdì 19 aprile 2019


Mený principale



Diritto Annuale

verifichePA


Fatturazione Elettronica



Cancellazione PEC irregolari

Cancellazione d'ufficio delle PEC

Il Registro Imprese procede periodicamente a verificare che le caselle PEC iscritte nel registro stesso siano attive e riconducibili univocamente all'impresa e di conseguenza a cancellare d'ufficio le PEC iscritte che risultano inattive, revocate dal gestore, non riconducibili ad una sola impresa o appartenenti ad un professionista (ai sensi della Direttiva del MISE del 27 aprile 2015).
Ogni impresa indicata nell’elenco deve regolarizzare la propria posizione, mediante, l’iscrizione di un nuovo indirizzo di posta elettronica certificata, entro 30 giorni dalla pubblicazione dello stesso all’Albo Camerale.
Decorso il termine indicato, l’ufficio chiederà al Giudice del Registro delle Imprese di cancellare l’indirizzo PEC non regolare.

Conseguenze della mancata regolarizzazione:
sospensione delle domande di iscrizione di atti o fatti al Registro Imprese/REA, per un massimo di 3 mesi per le società e un massimo di 45 giorni per le imprese individuali, con invito a iscrivere un indirizzo PEC valido ed univoco
applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie di cui all’articolo 2630 del codice civile per le società e di cui all’articolo 2194 c.c. per le imprese individuali, poichè l'omessa comunicazione entro i suddetti termini comporta il rigetto dell’istanza, che si intende come “non presentata”

Scarica Comunicazione avvio di procedimento cancellazione d’ufficio pec irregolari del 22 maggio 2018 + elenco pec

 

**********************************

Precedenti elenchi pec irregolari:

Elenco pec irregolari del 23 agosto 2016