Camera di Commercio di Cagliari - Albo delle Imprese Artigiane



venerdì 19 aprile 2019


Mený principale



Diritto Annuale

verifichePA


Fatturazione Elettronica



Albo delle Imprese Artigiane

 

La tenuta dell’Albo delle imprese artigiane è una funzione attribuita dalla Regione Sardegna alle Camere di Commercio. L’iscrizione all’Albo è necessaria per l’attribuzione della qualifica di impresa artigiana ed è condizione per la concessione delle agevolazioni, prestiti, finanziamenti a favore delle imprese artigiane.

 

Dal 1 gennaio 2017, a seguito dell'entrata in vigore della legge regionale n° 32/2016, art. 2, le Commissioni provinciali per l'artigianato sono soppresse.

Le funzioni amministrative di gestione delle procedure relative alla qualificazione delle imprese artigiane e conseguente iscrizione all’Albo delle imprese artigiane svolte precedentemente dalle Commissioni provinciali per l'artigianato sono state trasferite alle Camere di Commercio.

 

Avverso i provvedimenti di rifiuto dell’iscrizione, modifica o cancellazione dall’Albo delle imprese artigiane, è ammesso ricorso, da presentare entro 60 giorni dalla comunicazione del provvedimento (L.R. n. 41/1990, art. 22, comma 1) all’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, che deciderà con proprio atto entro il termine di 90 giorni dal deposito del ricorso (L.R. n. 41/1990, art. 22, comma 5).

  

L'Albo delle imprese artigiane coincide con la Sezione Speciale delle imprese artigiane del Registro delle Imprese.

 

Il riconoscimento della qualifica di impresa artigiana ha natura costitutiva ed è condizione per la concessione delle predette agevolazioni.