Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI



Spiegazioni e modulistica

Le carte tachigrafiche

La carta tachigrafica è il dispositivo che consente l’utilizzo dell’unità veicolare (tachigrafo) nelle sue diverse funzioni. Permette, innanzitutto, di identificare il soggetto che opera con il tachigrafo, sia esso un conducente, un’autorità di controllo, un’officina di manutenzione o un’azienda proprietaria del veicolo. Essa stessa contiene un sistema di conservazione di dati, relativamente alle operazioni che vengono svolte con il tachigrafo digitale. Esistono quattro diversi tipi di carta, ognuna con una diversa funzione in relazione al soggetto che la deve utilizzare. Le carte sono rilasciate dalle Camere di commercio, individuate dalla normativa nazionale, quali Autorità di rilascio in Italia (DM 361 del 31 ottobre 2003).

Le carte italiane sono state oggetto di omologazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, nell'ultima versione con decreto dirigenziale del 2015

 

Per ulteriori informazioni: 

 

Come richiedere la carta tachigrafica a seguito delle misure adottate per l'allerta sanitaria contro il COVID-19

 

http://www.metrologialegale.unioncamere.it/content.php?p=tach.7

 

 

 

Modulistica: 

 

Carta Azienda

 

Carta Conducente

 

Carta Officina

 

Scheda Trattamento dati

 

Delega

 

Dichiarazione di possesso

 

Autocertificazione di residenza

 

Pagamento diritti