Sequestri e confische

Sono sanzioni accessorie che si affiancano alle sanzioni pecuniarie. Leggi speciali (come quella che disciplina le attivitÓ di autoriparazione) prevedono, oltre alla sanzione pecuniaria, il sequestro e la conseguente confisca dei beni che sono serviti a commettere la violazione. in altri casi, il sequestro e la confisca sono effettuati in via cautelare, quando l'organo accertatore lo ritenga opportuno per impedire, ad esempio, la circolazione di beni che, non essendo conformi a legge, possono essere dannosi. L'Ufficio Sanzioni riceve in forma scritta esente da bollo le opposizioni ai verbali di sequestro elevati nelle materie di sua competenza. L'opposizione pu˛ essere presentata in qualunque momento, senza l'obbligo di rispettare un termine, con le stesse modalitÓ indicate per gli scritti difensivi. Se Ŕ fondato l'accertamento da cui Ŕ scaturito il sequestro, l'Ufficio Sanzioni. emette ordinanza di confisca dei beni sequestrati. Avverso l'ordinanza Ŕ ammesso ricorso presso il Tribunale competente per territorio entro il termine perentorio di 30 giorni dalla data di notificazione dell'ordinanza.