Camera di Commercio di Cagliari - Tariffe del servizio



lunedì 17 dicembre 2018




Diritto Annuale

verifichePA


Fatturazione Elettronica



Tariffe del servizio

Con circolare 20 dicembre 2011 (Interpretazione misure correttive Decreto Ministeriale 145/2011), il Ministero della Giustizia ha chiarito che le indennità di mediazione sono costituite da due voci distinte:

 
- spese di avvio di € 40,00 + IVA (applicare la percentuale di IVA in uso alla data del versamento), dovute dall'istante al momento del deposito della domanda di mediazione e dalla parte invitata solo al momento in cui intende aderire al procedimento;


- indennità di mediazione variano in base al valore controversia e dovranno essere corrisposte dalle parti solo se, dopo il primo incontro, intendono proseguire con il tentativo di mediazione. Pertanto le spese di avvio costituiscono una voce autonoma e distinta dalle indennità di mediazione.


Le tariffe sono determinate secondo le indicazioni del DM 180/2010 e successive modificazioni e integrazioni.


Qualora il valore risulti indeterminato, indeterminabile, o vi sia una notevole divergenza tra le parti sulla stima, l'organismo decide il valore di riferimento, sino al limite di euro 250.000, e lo comunica alle parti. In ogni caso, se all'esito del procedimento di mediazione il valore risulta diverso, l'importo dell'indennità è dovuto secondo il corrispondente scaglione di riferimento.


Le indennità di mediazione sono dovute in solido da ciascuna parte che ha aderito al procedimento.
Ai fini della corresponsione dell'indennità, quando più soggetti rappresentano un unico centro d'interessi si considerano come un'unica parte. In tal caso spetta alle parti indicare alla Segreteria tale specifica condizione, motivandola.