Camera di Commercio di Cagliari - Mediatori Immobiliari



mercoledì 17 gennaio 2018


Menù principale



Diritto Annuale

Atti Depositati

verifichePA


Fatturazione Elettronica



Mediatori Immobiliari

Guida Agenti di affari in mediazione

 

AVVISO SULL'INAPPLICABILITÀ DELLA TASSA DI CONCESSIONE GOVERNATIVA
Il versamento della Tassa di concessione governativa sulle Segnalazioni Certificate di Inizio Attività in materia di attività di agente di affari in mediazione non è dovuto.
È quanto stabilito dall' Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa - Settore Imposte Indirette - Ufficio Registro e altri tributi con risoluzione del 27.8.2014. prot. n.109864.

 

Guida Starweb versione 16.10.2014

Guida alla compilazione dell'iscrizione nel RI/REA dei soggetti abilitati all'attività di agente e rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, mediatore marittimo e spedizioniere in Comunica

 

Guida al rilascio dei tesserini e Modello di ritiro - Modello di ritiro (delega)

 

Dichiarazione sostitutiva di certificazione/Atto Notorio - Modello Antimafia


Modello di procura speciale all'invio telematico con Comunica

 

Agenti di Affari in Mediazione: casi in cui è prevista la figura del preposto e modelli di dichiarazione sostitutiva di atto notorio (dichiarazione sostitutiva di atto notorio per preposto - dichiarazione sostitutiva per legale rappresentante
 

Con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 23.04.2013, pubblicato in G.U. 10.05.2013 il termine del 12.05.2013 è stato prorogato al 30.09.2013

 

Tabella dei diritti di segreteria per gli adempimenti di cui al decreto 26.10.2011

 
Tabella dei diritti di segreteria per rilascio delle tessere personali



CIRCOLARI: 

Circolare del Mise prot. n. 85869 del 01.10.2009: Ruolo degli Agenti Affari in Mediazione - "Posizioni anomale" di società in corso di iscrizione o già iscritte


Circolare del Mise prot. n. 0121765 del 24.05.2012: Attività di mediazione (legge 39/1989) - Deposito dei moduli e dei formulari ai sensi dell'art. 6 del d.m. 26/10/2011 - Richiesta chiarimenti

Circolare del Mise prot. n. 0034692 del 27/02/2013: Quesito relativo ai collaboratori di mediatori creditizi ed agenti in attività finanziaria

 

Circolare del Mise prot. n. 0120333 del 16.07.2013: Ausiliari del commercio. Possibilità di esercitare l'attività in caso di condanna con pena condizionalmente sospesa. Superamento orientamenti diffusi con cicolare 10/11/2004

Circolare del Mise n. 3662/C prot. n. 0166082 del 10.10.2013: Ausiliari del commercio - Decreto 23 aprile 2013 concernente la proroga dei termini per gli adempimenti previsti dagli articoli 10 ed 11 dei decreti 26 ottobre 2011 attuativi degli artt. 73,74,75,76 del Decreto Legislativo n. 59 del 26.3.2010

Circolare del Mise prot. n. 0171199 del 18.10.2013: Polizze assicurative imprese di mediazione

Circolare del Mise n. 3667/C prot. n. 0019470 del 05.02.2014: Agenti e rappresentanti di commercio: esercizio e/o sede o localizzazione di agenzia di mediazione. Modello allegato A al DM 26 ottobre 2011

 

Precisazioni: su iscrizione nel Registro delle Imprese degli Agenti e Rappresentanti di Commercio in qualità di collaboratori di Agenzie Immobiliari



Circolare del Mise n. 3675/C prot. 180563 del 16.10.2014: Termini di ricevibilità dei ricorsi gerarchici impropri, in materia di attività di mediazione, agenzia, mediazione marittima, spedizione e di periti ed esperti. 

 

 

PARERI:

Parere Mise prot. 207867 del 24.11.2014 in materia di mediatore occasionale: si ribadisce che la segnalazione dell'avvio dell'attività non può essere presentata più di una volta l'anno

 

Parere Mise prot. 0012059 del 29.01.2015: è possibile l'iscrizione al R.I., con la stessa ubicazione fisica, sia dell'unità locale della società di mediazione che dell'impresa individuale esercitante la medesima attività.

 
Parere Mise prot. n. 31735 del 09.03.2015: in merito all'obbligo del legale rappresentante di nuova nomina di comunicare al REA i titoli posseduti contestualmente alla richiesta di iscrizione nel R.I. ed in merito al fatto che la presenza di un preposto non esclude che i titoli previsti da legge debbano altresì essere posseduti dal legale rappresentante.