Camera di Commercio di Cagliari - Ruolo dei Periti ed Esperti



mercoledì 17 gennaio 2018




Diritto Annuale

Atti Depositati

verifichePA


Fatturazione Elettronica



Ruolo dei Periti ed Esperti

 

REVISIONE RUOLO PERITI ED ESPERTI ANNO 2017

Si informano gli utenti interessati che è in corso la Revisione anno 2017. Al fine del contenimento della spesa pubblica gli uffici camerali competenti hanno proceduto a un primo tentativo di avviso, tramite telefono/mail, sull'obbligo dell'adempimento al fine del mantenimento dell'iscrizione o della richiesta di cancellazione dal Ruolo.

Poiché la Revisione deve terminare nell'anno 2017 si è reso ora necessario procedere con avviso di revisione tramite raccomandata a/r e richiesta di adempimento entro il termine perentorio indicato nella nota di avviso.

 

 

TESSERA DI RICONOSCIMENTO

La Camera di Commercio procede, per la prima volta dalla istituzione del Ruolo, alla predisposizione del tesserino di riconoscimento per i Periti ed Esperti. Gli iscritti soggetti a Revisione, barrando l'apposita casella nel modulo di Revisione, dichiarano l'intenzione di farne richiesta. Saranno a breve pubblicati dettagli e modulistica, con relativi costi per diritti di segreteria, per la richiesta della tessera anche da parte degli iscritti che non sono sottoposti a Revisione  

 

 
Il Ruolo è costituito da un elenco dei periti/esperti di comprovata esperienza nelle materie oggetto delle categorie e sub-categorie di iscrizione.

Nel vigente regolamento i settori merceologici sono individuati in 23 categorie

  • Cereali e derivati
  • Orto-floro-frutticoltura
  • Vitivinicola, olearia
  • Zootecnia e pesca
  • Legno
  • Tessili
  • Abbigliamento
  • Siderurgia e metallurgia
  • Meccanica, elettrotecnica, ottica e preziosi
  • Chimica
  • Combustibili e carburanti
  • Carta e stampa
  • Costruzioni edili
  • Acqua, gas, elettricità
  • Industrie estrattive
  • Vetro e ceramica
  • Comunicazioni interne
  • Spettacolo
  • Ospitalità
  • Previdenza e credito
  • Attività marittime, aeree e di navigazione interna
  • Attività varie

 

ciascuna delle quali comprende diverse subcategorie

 

Il Ruolo non abilita all'esercizio di attività professionale ma ha finalità meramente dichiarativa.

 

Per iscriversi si deve presentare istanza d'iscrizione dichiarando, con le modalità di cui al DPR 445/2000 il possesso dei seguenti requisiti personali, morali e professionali:

  • 21 anni di età compiuti alla data di presentazione dell'istanza; 
  • requisiti morali di cui all'art. 5 del D.M. 29.12.1979: "non essere stato dichiarato fallito e di non aver subito condanne per delitti contro la pubblica amministrazione, l'amministrazione della giustizia, l'ordine pubblico, la fede pubblica, l'economia pubblica, l'industria e il commercio ovvero per delitto di omicidio volontario, furto, rapina, estorsione, truffa, appropriazione indebita, ricettazione e per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore, nel minimo, a due anni o, nel massimo, a cinque anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione"
  • comprovata conoscenza, unitamente a una comprovata esperienza peritale, per la/e materia/e oggetto della/delle cat. sub.cat per le quali chiede l'iscrizione.

 

Nel caso la documentazione presentata non sia ritenuta sufficiente all'iscrizione diretta nel Ruolo la Camera di Commercio può sottoporre il candidato ad un colloquio integrativo avvalendosi, a tal fine, di esperti di riconosciuta competenza nelle materie oggetto dello stesso. L'iscrizione nel Ruolo Periti ed esperti può essere richiesta dal Tribunale per l'iscrizione negli Elenchi dei Consulenti tecnici del giudice.

 

La cancellazione/sospensione dal Ruolo avviene:

  1. con provvedimento di cancellazione, adottato dalla Camera di Commercio,  nei seguenti casi (art. 15 Dlgs 147/2012): 

a) quando si verifichi una delle condizioni che sarebbe stata ostativa all'iscrizione;
b) quando, senza giustificato motivo, abbiano rifiutato la nomina per perizie ordinarie dall'autorità giudiziaria od amministrativa;
c) quando nell'esercizio delle funzioni di perito od esperto abbiano dato prova di grave negligenza od abbiano compromesso la propria reputazione;
d) quando abbiano proceduto a perizie in materia non compresa nelle categorie e sub categorie per le quali sono iscritti senza aver seguito la procedura di cui all'ultimo cornma dell'art. 14.

2. Nei casi previsti dalle lettere b), c), d), il provvedimento di cancellazione può essere sostituito da quello della sospensione della iscrizione nel ruolo per la durata non superiore a sei mesi, ove ricorrano circostanze di minore gravità.

D.M. 29 dicembre 1979: Nuovo regolamento-tipo per la formazione del ruolo dei periti e degli esperti presso le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura. 


RICORSI

 

Avverso i provvedimenti adottati gli interessati possono, proporre ricorso gerarchico improprio al MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DIPARTIMENTO PER L'IMPRESA E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE - DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA - DIVISIONE XXI - REGISTRO IMPRESE - VIA SALLUSTIANA 53 - 00187 ROMA:

- entro 30 giorni dalla notifica camerale, in caso di diniego di iscrizione nel Ruolo;

- entro 30 giorni dalla notifica di sospensione o di cancellazione dal Ruolo.


Scarica l'elenco degli iscritti al Ruolo Provinciale dei periti e degli esperti.

 

MODULISTICA

Per informazioni rivolgersi a:

RUOLO PERITI ED ESPERTI

indirizzo Via Giovanni Maria Angioy, n. 83 - 09124 Cagliari
telefono 070/60512389/386/382/387
mail abilitazioniprofessionali@ca.camcom.it
note PEC:abilitazioniprofessionali@ca.legalmail.camcom.it