Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Camera di Commercio di Cagliari - SISTRI



domenica 25 ottobre 2020




Diritto Annuale

verifichePA


Fatturazione Elettronica



SISTRI

Abrogazione del SISTRI


 

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 14 dicembre 2018, n. 135 recante "Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione".

L'articolo 6 del Decreto stabilisce che dal 1°gennaio 2019 è soppresso il sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) e, conseguentemente, non sono dovuti i contributi.

 

Dal 1° gennaio 2019, e fino alla definizione e alla piena operatività di un nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti organizzato e gestito direttamente dal Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare,

i soggetti di cui agli articoli 188-bis e 188-ter del decreto legislativo n.152 del 2006 garantiscono la tracciabilità dei rifiuti attraverso la tenuta di registri e formulari e la presentazione del MUD

secondo quanto previsto dagli articoli 188, 189, 190 e 193 del decreto legislativo n. 152; nel testo previgente alle modifiche apportate dal decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, con le relative sanzioni.

 

Rimane valida la possibilità, prevista dall'articolo 194-bis del D.lgs. 152/2006, di compilare e tenere registro di carico e scarico e formulari anche in formato digitale:

il Ministero dell'Ambiente può a questo fine predisporre il formato degli adempimenti.