Camera di Commercio di Cagliari - Visure



lunedì 10 dicembre 2018


Mený principale



Diritto Annuale

verifichePA


Fatturazione Elettronica



Visure

LA VISURA CAMERALE 

La visura è un documento in carta libera, senza valore legale, che riporta informazioni giuridiche ed economiche contenute nel Registro delle Imprese e nel Repertorio Economico Amministrativo tenuti dalle Camere di Commercio italiane. 

La visura camerale può essere richiesta per tutte le imprese iscritte presso le Camere di Commercio italiane. 

 

NUOVA VERSIONE DELLA VISURA REGISTRO IMPRESE

Dal 25 ottobre 2018 è disponibile una nuova versione della Visura Registro Imprese che ne migliora la leggibilità. Tutte le modifiche sono state discusse con la Task Force Registro Imprese.
Maggiori informazioni nel documento di rilascio allegato.

Nella prima pagina della nuova visura sarà inserita la nota:

“In questa pagina viene esposto un estratto delle informazioni presenti in visura che non può essere considerato esaustivo, ma che ha puramente scopo di sintesi”.
 

VISURA: IL RATING DI LEGALITA’

Il Registro delle Imprese si arricchisce di nuove informazioni che permetteranno di individuare l’affidabilità delle aziende.

A partire dal 15 novembre 2017 le visure estratte dal Registro delle Imprese delle Camere di Commercio conterranno l’indicazione del rating di legalità rilasciato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) alle aziende che ne hanno fatto richiesta e ottenuto il riconoscimento.

Il rating di legalità è uno strumento per la promozione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, che indica il rispetto della legalità da parte delle imprese e il grado di attenzione riposto nella corretta gestione del proprio business.

L'elenco delle imprese con rating di legalità, con il relativo punteggio, è pubblicato sul sito dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato(www.agcm.it/).

L'acquisizione al Registro delle Imprese delle informazioni sul rating di legalità rientra nel processo di continuo miglioramento di qualità, completezza e trasparenza delle informazioni presenti nelle banche dati gestite dalle Camere di Commercio, perseguito attraverso l'integrazione di informazioni sulle imprese gestite da altre Pubbliche Amministrazioni.