Notizie dalla Camera

02.08.2017 - AVVISO ALL’UTENZA: DIFFERIMENTO DEL TERMINE DI VERSAMENTO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI APPLICABILE ANCHE AL DIRITTO ANNUALE PER L'ANNO 2017

Si comunica alle Imprese che il MISE, con nota del 31 luglio 2017, ha precisato che la proroga stabilita con DPCM 20 luglio 2017 “Differimento del termine di versamento delle imposte sui redditi”, trova applicazione anche per il versamento del diritto annuale per l’anno 2017, effettuato dai contribuenti rientranti nell’ambito soggettivo di applicazione della norma su indicata.

 

Conseguentemente, il versamento può essere effettuato:

  • entro il 20 luglio 2017, senza alcuna maggiorazione;
  • dal 21 luglio 2017 al 21 agosto 2017 (scadenza spostata dal 20 agosto 2017 al 21 agosto 2017 in quanto il 20 agosto 2017 è domenica), maggiorando l’importo da versare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

 

La norma su indicata, invece, non si applica ai soggetti “only Rea” (ossia ai soggetti iscritti solo al REA), che non rientrando nella casistica individuata dalla norma, mantengono la scadenza del 30 giugno 2017, con la possibilità di effettuare il versamento entro il 31 luglio 2017 (scadenza spostata dal 30 luglio 2017 al 31 luglio 2017 in quanto il 30 luglio 2017 è domenica), con la maggiorazione dello 0,40%.